Pubblicato da: daniela | febbraio 27, 2008

Homo Sapiens Obesus

Fin da quando l’uomo ha messo il primo piede sulla terra, il suo primo pensiero lo ha sempre rivolto alla lotta disperata per la ricerca del cibo, ogni momento della giornata era rivolto sempre al pensiero di dover combattere per poter sopravvivere. Negli ultimi secoli però grazie al progresso della tecnica e della scienza i bisogni primari per esso si sono via via evoluti, ed il target è cambiato, non si mangia più per necessità, o almeno solo per quello. Questo cambiamento ha portato l’uomo a vivere una vita più passiva per il proprio corpo, e con esso sono iniziati i problemi di obesità. Il sovrappeso e l’obesità aumentano la possibilità di andare incontro a malattie croniche come il diabete ed a malattie csrdiovascolari; l’obesità è causa di circa 52 mila decessi l’anno, e solo il fumo riesce a farne di più. I paesi occidentali iniziano a considerare il problema obesità come un epidemia, un epidemia sempre in maggiore crescita basti pensare che in Italia un maschio su due è in sovrappeso, una donna ed un bambino su tre. Cifre allarmanti, che richiedono movimenti e sforzi coordinati per cercare di arginare il problema e del quale Donato Greco, responsabile del Dipartimento prevenzione del Ministero della Salute dice “un’emergenza non solo etica e di salute ma anche economica, perché si mette a rischio la stessa sostenibilità del sistema sanitario. Per questo si deve parlare di un’emergenza vera”.
Essendo una vera e propria epidemia, il Ministero della Salute, ha attuato dei programmi che cercano di prevenirla con due impegni, il Programma Guadagnare Salute che prevede una serie di interventi multisettoriali coinvolgendo vari settori, dalle associazioni professionali ai produttori di alimenti, ed il secondo il Piano Nazionale della Prevenzione 2005 – 2007 che mette in primo piano il problema obesità; si ha quindi la necessità di programmare azioni a lungo termine per cercare di arginare l’epidemia, e guadagnarci in salute.
In Italia, la regione con i numeri percentuali di sovrappeso più alti è la Sicilia, infatti nell’isola il 23% degli uomini e il 34% delle donne è obeso contro una media del 18% degli uomini e il 22% delle donne a livello nazionale.

In Inghilterra nasce così il concetto di prevenzione, riconosciuto e richiesto dal Servizio Sanitario Nazionale, infatti il primo ministro Gordon Brown ha pensato ad un contratto tra Servizio Sanitario nazionale ed i cittadini, che mette nero su bianco alcune regole che devono essere rispettate per poter avere accesso gratuito alle cure:
i cittadini devono essere i primi ad avere un comportamento preventivo per salvaguardare la propria salute.
Brown ha quindi lanciato questa nuova sfida “Dobbiamo organizzare un servizio che sia tanto valido nella prevenzione e nel tenerci sani quanto lo è nel prestare le cure quando ne abbiamo bisogno […] I cittadini dovranno avere un maggiore controllo della loro salute e la possibilità di scelta”.
Ci sono già casi in Inghilterra dove l’ospedale del North Staffordshire prima di eseguirti un operazione di routine vuole la dimostrazione che sono almeno tre mesi che non fumi, oppure che un ospedale rifiuti interventi costosissimi alle articolazioni in soggetti obesi.
Questo progetto solleverà problemi etici e comportamentali, si apre per così dire la porta a strade dalle quali risulta difficile capire se il malato in oggetto abbia cercato o meno di seguire uno stile sano, senza pensare alle malattie che ancora non sono riconosciute come tali, come si muoverà in questo caso il servizio Sanitario nazionale?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: