Pubblicato da: daniela | dicembre 12, 2007

Australia, McDonald’s al summit sull’obesità

mcdonalds.jpgAl summit sull’obesità dei bambini c’è un invitato speciale: McDonald’s. Accade a Sydney, con soddisfazione di dietologi e ministro per la Salute, perché – spiega il ministro della Salute australiano Nicola Roxon – ”per vincere il problema dell’obesità è necessaria la partecipazione dell’industria, in quanto è anche da lì che arriverà una possibile soluzione” a un problema – il sovrappeso – che coinvolge in Australia un bambino su quattro.

La decisione di organizzare il summit a ridosso delle feste natalizie non è casuale, perché, secondo gli specialisti, è educando i genitori a una alimentazione sana che si compie il primo passo. L’altro dovrebbero compierlo appunto società come la Coca Cola e McDonald’s.

Susie Burrell, dell’Ospedale Westmed di Sydney, ha detto infatti alla radio Abc che ”compagnie come la Coca cola e McDonald’s sono in una posizione privilegiata per cambiare le cose”.

fonte: http://www.agenziaradicale.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: